Progetto “Facciamo la differenza”

Il progetto “Facciamo la differenza” è nato tra i banchi di scuola, 23 alunni e due insegnanti si sono confrontati su un tema difficile: la violenza.
Insieme ai ragazzi abbiamo capito che il bullismo non ci piace. I ragazzi hanno affrontato il compito con serietà e impegno. Hanno raccolto idee, pensieri e opinioni. Le hanno trasformate in un testo argomentativo e poi in una canzone. Abbiamo voluto rileggere ciò che ci circonda con un linguaggio diverso: parole e musica.
I ragazzi hanno imparato che parole e musica possono aiutarci ad esprimere ciò che proviamo e ciò che pensiamo, hanno capito che per comunicare ci sono tanti linguaggi, ma ciò che conta è il
messaggio e il nostro, anzi quello dei ragazzi è che non si può
essere indifferenti di fronte alla rabbia, agli atti di bullismo, alla violenza di ogni tipo.
Bisogna trovare il coraggio e la forza per fare la differenza, per non girare le spalle e non fare finta di niente.

Le prof.sse Lisa Facchin, Sara Martinez Cebrian e gli alunni della 3C