Sarà bene ricordare …

“…perché le cose dimenticate possono ritornare” diceva Primo Levi. Così anche quest’anno a scuola abbiamo voluto creare uno spazio semplice, ma significativo, perché i bambini potessero iniziare a conoscere, o approfondire, i fatti che ricordiamo in questa giornata simbolo di Pace, Libertà e Uguaglianza. Se non è facile individuare un’età giusta rispetto a un momento storico così denso di sofferenza, tuttavia possiamo raccontare. La lettura ad alta voce condivisa di un albo illustrato, la visione di un filmato con testimonianze, power point ricchi di informazioni e fonti storiche, l’ascolto di una poesia, attività mirate di comprensione e spunti creativo-musicali, rappresentano un’occasione significativa e delicata di accostarsi alla Storia. Educare alla diversità come un valore significa sensibilizzare i bambini alle buone prassi che nutrono il piacere di stare insieme. Alunni di oggi, cittadini di domani.

Siate voi quella farfalla gialla che vola sempre sopra i fili spinati” -Liliana Segre

Scuole Primarie “G. Pascoli” e “E. Fermi”

Testi di riferimento:

  • Otto” T. Ungerer
  • Ogni merlo è un merlo” G. Mauri
  • La casa sul lago” T. Harding
  • Liliana e la sua stellina” – People Tracce con prefazione L. Segre
  • Scolpitelo nel vostro cuore” L. Segre
  • Fino a quando la mia stella brillerà” L. Segre, D. Palumbo
  • 27 Gennaio- La filastrocca della memoria” di G. Bordi (rivisitata)